novellara 2008

non ho parole ..per l’ennesima volta ho vissuto una giornata indimenticabile .
17 febbraio 2008 novellara ( re )
partenza da casa ore 7:45 circa in compagnia di eleonora e massimo .
viaggio tranquillo traffico quasi zero ..anche la temperatura è vicino allo zero se non sotto.
ore 10 arrivo a novellara e subito visita al cimitero al grande Augusto Daolio , che emozione ritrovarmi al cospetto di un’uomo che ha lasciato tanto e ancora molto ha da dare .
ore 11 ci rechiamo al tendone dove si svolgerà il concerto tanto atteso e a essere sinceri per ripararci un po dal freddo pungente di questa mattinata invernale .
cerchiamo un posto dove mettere il telo e metterci comodi ..come al solito e con felicità ritrovo tantissimi amici e compagni di concerti nomadi .
non sto ad elencarli perchè sarebbe lunga ..
dico solo che ogni volta che li rivedo il cuore mi si apre e sentendo i loro abbracci si scalda .
grazie a tutti voi amici del popolonomade.o
ore 14:30 si esibiscono alcuni gruppi e soliste tanto per scaldare un po l’ambiente ..come se ce ne fosse bisogno ..
ore 16:30 finalmente eccoli .basta non ci sono più parole ma solo salti e canti per un 3 orette buone intervallate da alcuni ospiti davvero speciali
una cosa da dire però ..il concerto di domenica è stato dedicato al militare italiano ucciso in afghanistan.. Giovanni Pezzullo anche lui come noi amante dei nomadi …uno come noi ..e che bello vedere il nostro tricolore sul palco a ricordare che l’italia in quei posti è li per la pace e non per la guerra ..
ecco la scaletta del concerto :

1. come potete giudicar
2. ci vuole un senso
3. la mia terra
4. samarcanda (con Vecchioni)
5. gli aironi neri
6. la vita che seduce
7. dove si va
8. amore che prendi amore che dai
9. noi non ci saremo
10. asia
11. l’aviatore
12. sangue al cuore
13. la libertà di volare
14. l’angelo caduto
15. crescerai
16. cammina cammina
17. il paese
18. i ragazzi dell’ulivo
19. io voglio vivere
20. intro + suoni
21. in piedi
22. riverisco
23. il paese delle favole
24. 20 de abril
25. marta
26. goodbye
27. ricordati di chico
28. stella cieca
29. salutami le stelle
30. canzone per un’amica
31. dio è morto
32. io vagabondo
33. te deum

anche per quest’anno e già tutto finito .
dopo aver risalutato tutti gli amici e amiche tra cui persone che davvero sono stato felice di rivedere .
ci avviamo verso il parcheggio ..partenza per il ritorno ore 20:32 ( preciso )
viaggio come all’andata tutto ok
ore 22:40 circa siamo acasa
quante cose che porto del cuore di questa fantastica domenica di febbraio ..quante emozioni che mi rimarranno sempre dentro .
arrivederci all’anno prossimo novellara
un saluto a tutti gli amici che condividono con me la passione per i nomadi
che dio vi benedica
sempre e solo NOMADI
ciao
enrico

novellara 2008ultima modifica: 2008-02-19T09:00:14+00:00da gimbo63
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “novellara 2008

  1. ciao enri, è poco che ti ho conosciuto ma è bello vedere la tua passione per la musica e per la tua famiglia. aveva ragione quel tipo oggi a cheope: sei in estinzione!!!!! insieme a mio marito naturalmente pure lui come te è un tipo in estinzione ihihihihi
    è stato un piacere conoscerti di piu attraverso le tue foto e le tue parole.
    barbara

  2. Caro amico mio, oggi è l’ultimo giorno del mese di luglio ed il mio penultimo di lavoro. E questo è l’unico modo che ho adesso per scriverti un pò, spero che leggerai presto questo mio commento.
    Sai che ultimamente sono diventata scaramantica e sai che vivo le ultime settimane tra imprevisti, contrattempi, intoppi…t utti sinonimi per rendere bene l’idea di quanto sono k.o.
    Ma volevo dirti come sempre che tvb e scriverti, come sempre anche questo, il testo di una canzone che sto ascoltando spesso…

    Spero di sentirti presto, grazie di esserci.
    Ros

    Traduzione Fix You
    Artista: Coldplay
    Titolo: Fix You
    Titolo Tradotto: Stabilirti

    Quando ci provi al meglio che puoi
    ma non riesci ad ottenere quel che vuoi
    quando ottieni quel che vuoi
    ma non è quello di cui hai bisogno
    quando ti senti così stanco
    ma non riesci a dormire
    Bloccato al contrario

    Quando le lacrime si versano sul tuo viso
    quando perdi qualcosa che non puoi rimpiazzare
    quando ami qualcuno ma tutto va perduto
    potrebbe andar peggio?

    Le luci ti guideranno a casa
    e accenderanno le tue ossa
    ed io proverò a stabilirti

    Lassù o laggiù
    quando tu sei troppo innamorato
    per lasciar andar via tutto
    e se tu non provi, non saprai mai
    quali valori hai

    Le luci ti guideranno a casa
    e accenderanno le tue ossa
    ed io proverò a stabilirti

    Le lacrime si versano sul tuo viso
    quando perdi qualcosa che non puoi rimpiazzare
    le lacrime si versano sul tuo viso ed io..

    Le lacrime si versano sul tuo viso
    ti prometto che imparerai dai miei errori
    le lacrime si versano sul tuo viso ed io..

    Le luci ti guideranno a casa
    e accenderanno le tue ossa
    ed io proverò a stabilirti

Lascia un commento