vita

3e9356d164c00b9367d2e08923a46d49.gif

La vita è un’opportunità, coglila.

La vita è bellezza, ammirala.

La vita è beatitudine, assaporala.

La vita è un sogno, fanne una realtà.

La vita è una sfida, affrontala.

La vita è un dovere, compilo.

La vita è un gioco, giocalo.

La vita è preziosa, abbine cura.

La vita è una ricchezza, conservala.

La vita è amore, godine.

La vita è un mistero, scoprilo.

La vita è  promessa, adempila.

La vita è tristezza, superala.

La vita è un inno, cantalo.

La vita è una lotta, accettala.

La vita è un’avventura, rischiala.

La vita è felicità, meritala.

La vita è la vita, difendila.

Madre Teresa

 

vitaultima modifica: 2008-01-04T01:44:46+00:00da gimbo63
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “vita

  1. allora, devo o no commentare qualcosa?…ma qualsiasi cosa….oggi…22 febbraio 2008….nel giorno del mio ventinovesimo compleanno….ebbene sì…wowowowowowow. boicottato come molte delle date storiche, qualcuno ha cercato di insinuare i suoi pensieri negativi, magari involontariamente o volutamente, per non farmi festeggiare decentemente il mio invecchiare di un altro anno. invece no…niente ci fa….io festeggio, non + di come ho deciso di impegnarmi nel vivere la maggior parte delle mie giornate e serate e nottate….viverle, appieno, tipo tuono, al massimo e così predico bene in un momento up x la mia vita. fermo-immagine su questo momento, blocco sul bianco queste parole x poterle gelosamente rileggerle all’occorrenza, quando il siero magico di questo periodo, ahimè si esaurirà…..x ora scorre forte nelle vene e tiene tante emozioni, e le rispettive persone che le condividono o le partoriscono, decisamente legate insieme a me….sì, sono x l’ennesima volta fortunata….io amo, adesso, tutto e tutti…..tipo hippy….e non ridete di me che la fortuna è rara e non bacia tutti…..auguri rossana….smack

  2. Che dire? Ho riletto il mio commento e mi viene da ricommentare…… son passati un bel pò di giorni e son passati molti stati d’animo….Enri, caro amico mio, sai cosa sento e non voglio riempire altre pagine della mia malinconia….Ma ascolto gli U2 e cantano staring at the sun….so che tu non sei proprio una forza nell’inglese ma la traduzione sarebbe :

    Summer stretching on the grass
    Summer dresses pass
    In the shade of a willow tree
    Creeps a crawling over me
    Over me and over you
    Stuck together with God’s glue
    It’s going to get stickier too
    It’s been a long hot summer
    Let’s go undercover
    Don’t try too hard to think
    Don’t think at all

    I’m not the only one starin’ at the sun
    Afraid of what you’d find
    If you took a look inside
    Not just deaf and dumb I’m staring at the sun
    Not the only one who’s happy to go blind

    There’s an insect in your ear
    If you scratch it won’t disappear
    It’s gonna itch and burn and sting
    Do you want to see what the scratching brings
    Waves that leave me out of reach
    Breaking on your back like a beach…
    Will we ever live in peace?
    Cause those that can’t do often have to
    Those that can’t do
    Often have to preach

    To the ones staring at the sun
    Afraid of what you’ll find
    If you took a look inside
    Not just deaf and dumb, staring at the sun
    I’m not the only one who’d rather go blind

    Intransigence is all around
    Military is still in town
    Armour plated suits and ties
    Daddy just won’t say goodbye
    Referee won’t blow the whistle
    God is good but will He listen
    I’m nearly great
    but there’s something I’m missing
    I left in the duty free
    Though you never really belonged to me

    You’re not the only one staring at the sun
    Afraid of what you’d find
    If you stepped back inside
    I’m not sucking my thumb
    I’m staring at the sun
    Not the only one who’s happy to go blind
    FISSANDO IL SOLE
    L’estate si distende sull’erba
    Vestiti estivi passano
    Sotto l’ombra di un salice
    Qualcosa striscia su di me
    Su di me e su di te
    Uniti assieme con la colla di Dio
    Farà sempre più presa
    E’ stata una lunga estate calda
    Mettiamoci al riparo
    Non sforzarti troppo per pensare
    Non pensare proprio

    Non sono l’unico che fissa il sole
    Spaventato di cosa potresti trovare
    Se guardassi dentro
    Non solo sordo, sto fissando il sole
    Non sono l’unico che è felice di accecarsi

    C’è un insetto nel tuo orecchio
    Se ti gratti non sparirà
    Pruderà, brucerà, e pungerà
    Vuoi vedere cosa comporterà il grattarsi ?
    Onde che mi lasciano al largo
    Infrangendosi sulla tua schiena come una spiaggia…
    Vivremo mai in pace?
    Perché quelli che non possono agire, spesso devono
    Quelli che non possono agire
    Spesso devono predicare

    A quelli che stanno fissando il sole
    Spaventati di cosa potresti trovare
    Se guardassi dentro
    Non solo sordo, fissando il sole
    Non sono l’unico che piuttosto si accecherebbe

    Intransigenza tutt’intorno
    I militari sono ancora in città
    Giacche e cravatte corazzate
    Papà non dirà proprio addio
    L’arbitro non fischierà
    Dio è buono ma ci darà ascolto?
    Sto quasi perfettamente
    Ma c’è qualcosa che mi manca
    L’ho lasciato nel duty free
    Benché tu non mi sia mai veramente appartenuta

    Non sei l’unico che fissa il sole
    Spaventato di cosa potresti trovare
    Se ci tornassi dentro
    Non mi sto succhiando il pollice
    Sto fissando il sole
    Non sono l’unico che è felice di accecarsi

    Scusami amico mio, in questo momento è stato un commento di poche parole mie, ho preferito riportare quelle di altri. Per oggi ancora è molto meglio la musica dei miei pensieri.
    Ti voglio bene, come sempre, quello non cambia.
    A presto,
    Ros

  3. Artista: Cherry Ghost
    Titolo Originale: People Help The People
    Titolo Tradotto: Le Persone Si Aiutano

    Dio sa cosa quei cuori deboli e ubriachi nascondono
    immagino che tu abbia baciato le ragazze
    e dopo tu le abbia fatte piangere
    quelle regine di disavventura dai lineamenti duri
    Dio sa cosa quegli occhi deboli e infossati nascondono
    un’ardente schiera di angeli in sordina
    che danno amore senza volere nulla in cambio

    le persone si aiutano
    e se hai nostalgia di casa, dammi la tua mano
    e io la stringerò, le persone si aiutano
    e niente ti trascinerà verso il basso
    e se avessi un cervello, se avessi un cervello
    sarei freddo come un sasso e ricco come uno stupido
    loro si voltano alla vista di quei cuori buoni

    Dio sa cosa quel mondo di poca importanza nasconde
    dietro alle lacrime, dentro le bugie
    un migliaio di tramonti lenti che muoiono
    Dio sa cosa quei cuori deboli e ubriachi nascondono
    immagino che la solitudine venga a bussare
    nessuno ha bisogno di stare da solo, salvami

    le persone si aiutano
    e se hai nostalgia di casa, dammi la tua mano
    e io la stringerò, le persone si aiutano
    e niente ti trascinerà verso il basso
    e se avessi un cervello, se avessi un cervello
    sarei freddo come un sasso e ricco come uno stupido
    loro si voltano alla vista di quei cuori buoni

    le persone si aiutano
    e se hai nostalgia di casa, dammi la tua mano
    e io la stringerò, le persone si aiutano
    e niente ti trascinerà verso il basso
    e se avessi un cervello, se avessi un cervello
    sarei freddo come un sasso e ricco come uno stupido
    loro si voltano alla vista di quei cuori buoni

    Caro Enri…amico mio, questa la canzone per questo momento, per questa amicizia che ci ha fatto incontrare, per l’amore che ho per un ragazzo che si dedica e che mi coccola, per il bene sincero che voglio ad alcune persone, poche vero ma che meritano tanto, per questo tempo uggioso ed ombroso, sia metereologico che umorale, per questo 2008 che mi incuriosisce e m’insegna proprio come mi ha promesso a capodanno, per i miei animali, quelli che rimangono sotto il tetto di casa e quelli che non so dove sono finiti ma che rimarranno la mia famiglia, per i miei genitori che forse hanno imparato le lezioni che davano a me quando ero piccola…. questa bella canzone oggi 30 aprile.
    Ti voglio bene
    Ros

Lascia un commento